Crisi, Draghi: “Recessione per tutto il 2009”

Recessione per tutto il 2009. E’ fosco il quadro descritto dal governatore della Banca d’Italia Mario Draghi. In Italia, come nel resto dei Paesi, proseguirà per tutto l’anno in corso la fase di recessione che si è aggravata a meta’ del 2008.

“Tutti gli indicatori (produzione, ordinativi, giacenze d magazzino) – ha spiegato Draghi alla Camera – continuano a segnare indici molto bassi. Nel primo trimestre di quest’anno il pil si contrarrà per la quarta volta consecutiva. E’ verosimile che l’intero 2009 si chiuda con un nuovo significativo calo dell’attivita’ economica, concentrato soprattutto nel settore privato”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.