Alfano dichiara guerra a Youtube

Guerra a Youtube. L’ha dichiarata il ministro della Giustizia Angelino Alfano questa sera a Genova all’hotel Bristol rispondendo, in un incontro pubblico,

alla domanda di un bambino che gli chiedeva se il governo non intendeva intervenire a tutela dei minori sui contenuti di Youtube. “Intervenire su Youtube è difficoltoso perché si tratta di una rete ma quando avremo trovato il modo, lo faremo”. “Il nome stesso di rete – ha continuato il ministro Alfano – rimanda a una maglia difficile da controllare, ma stiamo lavorando sul tema”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.