Violentata, madre a 10 anni

Una bambina di dieci anni, violentata dai fratelli, rimasta incinta ha dato alla luce una bambina di 2,3 kg a Santa Cruz, nella parte orientale della Bolivia, 900 km a est di La Paz, entrambi stanno bene; è quanto ha riferito il quotidiano locale.
La bambina per l’età e per il fisico ha dovuto subire un taglio cesareo non avendo la possibilità di partorire normalmente, è quanto riferisce il funzionario della Difesa dei bambini l’avvocato Roxana Ortiz aggiungendo che la bambina, assistita da uno psicologo, non rifiuta la figlia come “nella maggior parte dei casi”.
Nel mese di ottobre un parente della ragazza si rese conto che la bambina era incinta e l’inchiesta ancora in corso che ha seguito la denuncia ha stabilito che era stata violentata dai suoi tre fratellastri di 15, 17 e 19 anni.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.