Accordo Cina – Russia

La Cina ripristina il controllo su oltre metà dell’isola Heixiazi alla confluenza tra il fiume Hellongjiang e Wusulijang dopo quasi ottant’anni di occupazione russa. Era il 1929 quando l’ex Unione sovietica nel corso di una scaramuccia di frontiera occupò l’isola. La zona, accanto alla città russa di khabarosk, ha sempre avuto una grande importanza strategica, e solo nel 2004 si raggiunse l’ accordo tra la Cina e la Russia che è stato attuato oggi.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.