Spagna – Aborto, riforma della legge

Il ministro delle pari opportunità, Bibiana Aido, auspica di avere una legge sull’aborto “simile agli altri Paesi europei”. Confida di poter risolvere i molti problemi che esistono nella legislazione vigente. Il lavoro del gruppo di esperti per esaminare il caso si concluderà a gennaio. Chi non apprezza le modifiche della base giuridica della riforma è stato il presidente della CEE, Antonio Maria Rouco Varela, arcivescovo di Madrid, che ha criticato il progetto e ha ricordato che gli aborti sono “una crescente cultura della morte”.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.