Razzismo – Online l’audio della testimone oculare del pestaggio di Parma

“Portavo a passeggio il mio cane quando nel parco ho notato una certa confusione. Allarmata e incuriosita ho guardato: prima ho assistito a un arresto e poi ho visto un ragazzo nero, Emmanuel, a terra. Urlava, spaventato. Intorno a lui c’erano almeno 3 persone (solo poi ho capito essere agenti in borghese) che lo malmenavano. Una di loro aveva anche una pistola”. E’ la dichiarazione fatta a ‘panorama.it’ da Francesca Zara, 32 anni, campionessa di basket della ‘Lavezzini Parma Basket’, testimone oculare della vicenda di Emmanuel Bonsu Foster. Il documento integrale con le dichiarazioni audio di Francesca Zara é disponibile all’indirizzo online www.panorama.it.

Quinews

Quinews

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.