La follia della guerra – bambini uccisi

Il Centro palestinese per i diritti umani ha trovato le prove dell’uccisione di 68 bambini nella striscia di Gaza,  nei 12 mesi trascorsi, a causa di un uso eccessivo e sproporzionato di forza letale da parte dei militari israeliani.
I documenti e le testimonianze sono state pubblicate in un rapporto.Diversi bambini uccisi erano tra i 100 palestinesi morti durante l’operazione che Israele ha effettuato tra la fine di febbraio ed i primi di marzo nella parte orientale di Gaza per fermare i razzi sparati contro le città del sud di Israele.
Altri sono stati uccisi in scioperi prima della tregua di giugno concordata tra Hamas ed Israele.
Il rapporto parla anche della poca trasparenza ed inadeguatezza delle indagini interne svolte dalle autorità militari a seguito delle uccisioni.
Il centro ha condannato i gruppi militari palestinesi che reclutano bambini e ha chiesto ad Israele di istituire una commissione indipendente per indagare sulle morti di civili disarmati che rappresentano gravi violazioni dei diritti umani.
Dal 2000 sono stati uccisi circa 900 bambini palestinesi e 120 bambini israeliani, questa è la follia della guerra.

    

Anna Palmisano

Anna Palmisano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.