Il diario di Anna Frank inscritto nell’Unesco

Il diario di Anna Frank è una delle 35 proprietà del patrimonio documentario del mondo “di interesse universale”, iscritta quest’anno nel Registro “Memoria del Mondo” dell’UNESCO, questo elenco comprende ora 193 titoli.Il Direttore Generale dell’UNESCO, Koichiro Matsuura, ha annunciato l’inclusione su raccomandazione di esperti riuniti a Bridgetown (Barbados) dal 28 luglio, come parte dell’International Advisory Committee (IAC), della Memoria del Mondo.
Anna Frank, la ragazza ebrea che aveva affidato al suo diario due anni vissuti, nascosta ai nazisti, ad Amsterdam, è morta in un campo di concentramento nel 1945. Il suo diario è uno dei “dieci libri più letti nel mondo”.

Anna Palmisano

Anna Palmisano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.